Reti di Scuole: il social network scolastico.

Scritto da ambrix on . Postato in Concorso DS, Scuola Nessun Commento

Le Reti di Scuole, grazie alla Buona Scuola, hanno consolidato il loro ruolo: è compito del Dirigente Scolastico promuovere e presidiare le azioni organizzative collegate a tale risorsa.

Per introdurre il concetto di reti di scuole, partiremo dagli anni novanta. Con la L.59/1997 si dà avvio ad un processo di Autonomia che coinvolge la Pubblica Amministrazione, attraverso il decentramento dei poteri con contestuale trasferimento delle competenze amministrative dallo Stato, alle Regioni e agli Enti Locali. Si ha pertanto, un passaggio dalla ben radicata sussidiarietà verticale a quella orizzontale: se prima la gerarchia prevedeva il diretto legame col Ministro, ora si ha un collegamento distribuito in ampiezza, con esplicito riferimento al territorio.

In tale ottica sono pensate le Reti di Scuole. Esse nascono dall’Art. 7 del DPR 275/1999 e vengono consolidate e riformulate dalla recente riforma della  Buona Scuola , che rispetto al precedente intervento legislativo, fissa l’attenzione sugli Ambiti Territoriali, affidando la promozione della costituzione delle Reti alle competenze dell’Ufficio Scolastico Regionale, nella figura del suo Direttore Generale.

La possibilità di perseguire obiettivi comuni, la necessità di attivare percorsi formativi ad hoc, la flessibilità di scambio tra docenti e la prospettiva di instaurare collaborazioni sul piano della ricerca, della sperimentazione e dello sviluppo, sono solo alcune delle peculiarità attribuibili alle Reti. Da auspicare, ad esempio, che l’unione delle forze tra istituzioni scolastiche sia finalizzata ad azioni inclusive e al contrasto alla  Dispersione Scolastica  e a tal scopo, la creazione di Laboratori territoriali (es. FABLab), possono essere un elemento attrattivo e di interesse per tutta la comunità scolastica.

In questo contesto, il Dirigente Scolastico, dovrà avere caratteristiche tipiche di un Leader Educativo, si attiverà per instaurare convenzioni con Enti Locali e con le Imprese operanti sul territorio, coinvolgerà tutti gli attori del sistema scuola affinché possa nascere un vero cuore pulsante finalizzato ad alimentare l’azione educativa e formativa e a coltivare i principi ed i valori tipici della  Cittadinanza Attiva .

Ritorno all’Elenco

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

Devi essere loggato per postare un commento.

Per Richieste, Avvisi e Lasciti Ereditari

Disclaimer

I contenuti di questo Blog (testi, immagini, foto, etc.) sono di mia creazione, tranne nei casi dove espressamente indicato.