Le Competenze Chiave al termine del Primo Ciclo

Scritto da ambrix on . Postato in Concorso DS Nessun Commento

Il Parlamento e la Commissione Europea hanno recentemente riformato il Quadro di Riferimento per le Competenze chiave dell’Apprendimento Permanente (2018). Le competenze chiave sono alla base dello sviluppo degli apprendimenti degli studenti, che sono, ad esempio, al termine del primo ciclo di istruzione.

Con la Strategia Europa 2020 e l’ Agenda 2030 , tra i tanti propositi, si prospetta l’obiettivo dell’innalzamento della qualità dei sistemi di istruzione e formazione, con particolare attenzione alla cittadinanza attiva ed allo sviluppo sostenibile, nel rispetto delle peculiarità culturali dei singoli Paesi. In tale scenario si collocano le Competenze Chiave per il Primo Ciclo di istruzione.

Infatti, i documenti europei vengono recepiti in Italia attraverso diversi interventi normativi. Tra questi ritroviamo le  Indicazioni  Nazionali e Nuovi Scenari , emanate con NM 3645/2018, in cui vengono ripresi i concetti di base delle direttive europee, fissando, per l’appunto, l’attenzione sulle Competenze chiave e sullo sviluppo del  Lifelong Learning , ossia l’apprendimento permanente. Le nuove Indicazioni, armonizzano quelle già pubblicate con DM 254/2012, andando a consolidare la centralità della persona, nella consapevolezza della relazione che unisce cultura, scuola individuo e nel rispetto della Costituzione Italiana e della tradizione culturale europea.

Tra le competenze di base, facendo riferimento alla  Raccomandazione Europea  del 2006, ritroviamo, tra l’altro, la comunicazione nella madrelingua, la comunicazione nelle lingue straniere e le competenze digitali e di imprenditorialità. Al documento del 2006, ne sono seguiti altri nel corso degli anni, tra cui le ultime Raccomandazioni del 2018, che vanno a contestualizzare il percorso delle competenze relazionandolo all’evoluzione della socità attuale.

Nella scuola italiana, i dirigenti scolastici, pertanto, dovranno essere dei veri e propri  Leader Educativi , avendo coscienza dell’effettivo cambiamento concettuale introdotto anche dalle Indicazioni Nazionali, lo spostamento dagli insegnamenti agli apprendimenti: ci si focalizza non più sul cosa insegnare ma sul come farlo.

Ritorno all’Elenco

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

Devi essere loggato per postare un commento.

Per Richieste, Avvisi e Lasciti Ereditari

Disclaimer

I contenuti di questo Blog (testi, immagini, foto, etc.) sono di mia creazione, tranne nei casi dove espressamente indicato.