Il Patto di Corresponsabilità

Scritto da ambrix on . Postato in Concorso DS, Scuola Nessun Commento

Il Patto di Corresponsabilità educativa indica i diritti e i doveri di tutti i soggetti coinvolti nel processo formativo. Vediamo quali sono le caratteristiche che assume questo documento e quale dimensione strategica della scuola può essere gestita dal DS attraverso i processi che portano alla condivisione del Patto.

Il sistema scuola è assimilabile ad una  organizzazione complessa , in quanto caratterizzato da una molteplicità di variabili, lineari e non-lineari, che di fatto aumentano il grado di imprevedibilità del sistema. Inoltre, come anche prospettato dalla Legge 107/2015, le istituzioni scolastiche tendono ad essere dei sistemi aperti, in continuo rapporto col contesto sociale in cui si opera. Ne consegue il coinvolgimento dell’intera comunità scolastica, dal dirigente scolastico alle famiglie degli alunni.

In tale ottica, si configura una  scuola partecipata , in cui i vari elementi che ne fanno parte, contribuiscono alla implementazione dell’offerta formativa ed al miglioramento della qualità dei servizi. Tuttavia, avere un insieme di regole di buon comportamento, può aiutare nel raggiungimento degli obiettivi prefissati.  

Il  Patto di Corresponsabilità  rappresenta indubbiamente un documento utile a definire ed evidenziare quali sono le responsabilità comuni tra scuola e famiglia. Nello specifico, esso va firmato dai genitori all’atto dell’iscrizione dei figli e completa il quadro delle responsabilità iniziato con lo  con lo  Statuto degli Studenti e delle Studentesse  (DPR 235/2007).

Il Dirigente Scolastico, in tale ottica, dovrà attivare le sue capacità di Leader Educativo, attivandosi nel coinvolgimento della comunità scolastica, relazionandosi con le famiglie, con gli alunni e con i docenti e coordinandone le responsabilità. Il successo formativo degli alunni e la consapevolezza di dover formare i  Cittadini del Futuro , dovranno motivare il DS nella sua azione, anche in considerazione di alcuni principi fondamentali della Costituzione Italiana: il dovere e il diritto dei genitori di mantenere, istruire ed educare i figli (Art.30), il ruolo della Repubblica (Art.33) e la consapevolezza che la scuola è aperta a tutti (Art.34). I tre concetti includono le responsabilità di tutti.

Ritorno all’Elenco

Trackback dal tuo sito.

Lascia un commento

Devi essere loggato per postare un commento.

Per Richieste, Avvisi e Lasciti Ereditari

Disclaimer

I contenuti di questo Blog (testi, immagini, foto, etc.) sono di mia creazione, tranne nei casi dove espressamente indicato.